AidsOnline.it | AlcolDipendenza.net | AllergieOnline.net | Allergologia.net | AlzheimerOnline.net | Andrologia.net | AnemiaOnline.net | AnginaOnline.net | Angiologia.net | Ansia.net | Anticoncezionali.net | Aritmie.net | Aritmologia.it | Aritmologia.net | ArtriteOnline.net | AsmaOnline.net | Aterosclerosi.net | Benessere.net | Bioheart.net | Biomedicina.net | Bronchite.net | BroncoPneumologia.net | CalvizieOnline.net | Cardiologia.net | Cardiologia.org | CardiologiaOnline.it | CardiologiaOnline.net | Cardiopatie congenite pediatriche | Cefalea.net | CeliachiaOnline.net | ChirurgiaOnline.net | Cistite.net | ColiteUlcerosa.net | CrohnOnline.net | Cuore.net | Depressione.net | Dermatite.net | DermatologiaOnline.it | DermatologiaOnline.net | DiabeteMellito.net | Diabetologia.net | DiagnosticaOnline.net | Dislipidemia.it | DisturboBipolare.net | Dolore.net | Educazionale | Ematologia.it | Ematologia.net | EmergenzeMediche.net | Emofilia.net | Endocrinologia.net | Epatite.net | Epatologia.it | Epatologia.net | Epilessia.net | Erboristeria.net | Farmaci.net | FarmaciaOnline.net | FarmaciOnline.it | Farmacologia.net | Farmacovigilanza.net | FecondazioneOnline.net | FibrillazioneAtriale.net | FibromialgiaOnline.net | Gastroenterologia.net | Ginecologia.net | GlaucomaOnline.net | GottaOnline.net | GravidanzaOnline.net | HerpesOnline.net | Ictus.net | ImpotenzaOnline.net | InfartoMiocardico.net | Infettivologia.it | Infettivologia.net | Insonnia.net | Ipercolesterolemia.net | IperplasiaProstatica.net | Ipertensione.net | Ipertiroidismo.net | Ipotiroidismo.net | LeucemiaOnline.net | LinfomaOnline.net | LupusOnline.net | MalattieAutoimmuni.net | MalattieLisosomiali.net | MalattieRare.net | MarfanOnline.it | MedicinaDonna.it | MelanomaOnline.net | Menopausa.net | Metabolismo.it | Metabolismo.net | Micosi.net | Mieloma.net | Nefrologia.net | Neurologia | Neurologia.net | NeurologiaOnline.net | NutrizioneOnline.net | Obesiologia.net | Oculistica.net | OftalmologiaOnline.net | Omocisteina.net | OncoFarmacologia | OncoGinecologia.net | OncoImmunoterapia.net | OncologiaMedica.net | OncologiaOnline.net | OrtopediaOnline.net | Osteoporosi.net | Otorinolaringologia.net | ParkinsonOnline.net | PediatriaOnline.net | PneumologiaOnline.net | PsichiatriaOnline.net | PsoriasiOnline.net | Reumatologia.net | RosaceaOnline.net | SarsOnline.it | Schizofrenia.it | SclerosiOnline.it | SclerosiOnline.net | ScompensoCardiaco.net | SindromeMetabolica.it | Stroke.it | Talassemia.net | Test per luca | Tiroidologia.net | Tossicodipendenze | TrombosiOnline.net | TubercolosiOnline.net | TumoriOnline.net | TumoriRari.net | UroGinecologia.net | UrologiaOnline.net | Vaccini.net | Virologia.net |
Gastroenterologia.net
Ematologia.net
Neurologia
OncologiaMedica.net

Impatto del parto e delle modalità di parto sulla pressione vaginale a riposo e sulla forza e resistenza dei muscoli del pavimento pelvico


È stato studiato l'impatto delle modalità di parto sulla pressione vaginale a riposo e sulla forza e resistenza dei muscoli del pavimento pelvico, e si è cercato di determinare se queste misure differissero nelle donne con o senza incontinenza urinaria.

È stato condotto uno studio di coorte seguendo 277 donne nullipare da metà gravidanza a 6 settimane dopo il parto.

Solo la pressione vaginale a riposo è cambiata in modo significativo ( 10% di riduzione, P=0.001 ) dopo il taglio cesareo di emergenza.

Dopo il parto vaginale normale e strumentale, la pressione vaginale a riposo si è ridotta, rispettivamente, del 29% e del 30%; la forza dei muscoli del pavimento pelvico si è ridotta del 54% e del 66%, e la resistenza del 53% e 65%.

Sono state trovate differenze significative per tutte le misure relative ai muscoli del pavimento pelvico ( P minore di 0.001 ) nel confronto tra parto cesareo e parto vaginale normale e strumentale, rispettivamente.

Le donne con continenza urinaria in entrambi i momenti temporali hanno presentato forza e resistenza dei muscoli del pavimento pelvico significativamente superiori rispetto alle controparti incontinenti ( P minore di 0.05 ).

In conclusione, sono state riscontrate riduzioni pronunciate nella pressione vaginale a riposo e nella forza e resistenza dei muscoli del pavimento pelvico dopo il parto vaginale.
Le donne continenti si sono dimostrate più forti delle controparti incontinenti. ( Xagena2013 )

Hilde G et al, Am J Obstet Gynecol 2013; 208: 1: 50.e1-50.e7

Gyne2013 Uro2013




Indietro